Coopshares

Una piattaforma decentralizzata per investimenti cooperativi.

Uno dei maggiori problemi che affrontano le cooperative, le imprese sociali e i progetti di produzione peer-to-peer è la mancanza di accesso a finanziamenti e quindi ad un finanziamento sufficiente.

La percezione unilaterale della maggioranza degli investitori è che le cooperative o le imprese sociali e i progetti di produzione peer-to-peer non possono e/o non viene loro permesso di essere redditizi, le principali ragioni a cui è dovuta questa situazione possono essere ricondotte alla scarsità di strumenti disponibili e accettabili, che facilitano gli investimenti in cooperative e alle difficoltà legali che si incontrano al momento di investire in una cooperativa senza essere socio o socia della stessa.

Le stesse cooperative e le banche etiche sono restie a investire in progetti (cooperativi) quando sono all’inizio, oppure investono quantità troppo piccole. Questo mina gravemente la creazione e la possibilità di crescita di imprese a capitale intensivo o che riescano a raggiungere una dimensione più grande del solito. La mancanza di questo tipo di investimenti è una delle ragioni principali pe cui le corporazioni stanno dominando l’economia globale. Tuttavia, dato che stanno nascendo molti progetti di piccole dimensioni, sempre più persone ricorrono alla forma di organizzazione cooperativa aumentando la domanda di progetti più grandi e di soluzioni di investimento più appropriate.

In risposta a questa sfida BotC sta appoggiando e sta partecipando attivamente nella ricerca di soluzioni innovatrici e di avanguardia, per esempio CoopShares*, al fine di costruire servizi di maggior portata i quali richiedono una rapida crescita della sovranità sociale e individuale basata sull’ecosfera dei commons, crescita resa ora possibile data la recente evoluzione dei principi su cui si sostiene. Oltre che finanziare la propria crescita tramite soluzioni eque di crowdfunding e l’offerta agli investitoti di finanziare attraverso CoopShares, BotC si impegna a offrire una piattaforma di servizi per il finanziamento e la negoziazione dell’equità sociale di CoopShares.

Inoltre, in BotC, un’azione viene definita come l’unità di partecipazione. La quantità che deciderai di investire in BotC sarà la tua parte del capitale sociale di BotC. Il totale del capitale sociale viene utilizzato per finanziare i progetti di BotC. La scelta dei progetti concreti e l’importo da investire in onguno di essi è una decisione che viene presa nelle assemblee aperte a tutti i soci e a tutte le socie che vi partecipano, in queste occasioni ognuno ha un voto, a prescindere dal numero di azioni che possiede.

Una volta creata la piattaforma CoopShares, anche le cooperative potranno utilizzarla per comprare o vendere azioni tra di loro, migliorando la liquidità delle azioni della cooperativa, cosa che di solito è molto difficile.

La piattaforma sta usando la tecnologia blockchain, aderendo ai principi cooperativi:

  • Un membro, un voto.
  • Quando la cooperativa cresce in termini di capitale sociale, cresce il numero di azioni al posto di aumentare il valore di quelle già esistenti (1azione=1euro). Quando il suo capitale sociale diminuisce, diminuirà anche il numero di azioni e non il valore delle stesse (1azione=1euro). Questo presuppone che i tokens cooperativi non possano dare adito ad attività speculative, al contrario di ciò che sta succedendo attualmente nel mondo delle cripto-attività.

I membri di bank of the Commons utilizzeranno la stessa piattaforma per comprare e vendere le proprie azioni.

This post is also available in: English Español