Rimesse

Una rimessa è del denaro inviato da un migrante al suo paese di origine. Le rimesse stanno giocando un ruolo molto importante all’interno dei movimenti internazionali di denaro, questi movimenti vengono controllati dalle banche ufficiali che applicano una commissione elevata sia sui trasferimenti che sui cambi valuta. Inoltre, le persone che non possono avere un conto bancario ufficiale o che non hanno la documentazione adeguata non possono utilizzare le banche ufficiali per trasferire fondi ad altri paesi.

Bank of the Commons può fornire servizi bancari ai suoi membri fuori dal controllo delle banche centrali. Il fatto di essere una cooperativa ci permette di dare l’opportunità ai nostri membri di relazionarsi tra di loro in termini di servizi bancari. Mentre nelle imprese private viene richiesta una licenza per realizzare trasferimenti SEPA di rimessa. Dal momento in cui il beneficiario, in questo caso membro, ha il suo conto bancario virtuale (il token identificativo per ogni membro), potrà facilmente ritirare o depositare denaro fiat in effettivo come membro della cooperativa Bank of the Commons. Questo signifca che bank of the Commons è nella condizione di poter offrire servizi a milioni di persone escluse dai sistemi finanziari ufficiali, i quali hanno bisogno urgentemente di alternative pratiche.

I nostri servizi sono già disponibili in molti paesi: EE.UU., Spagna, Grecia, Polonia, Ecc. ma la nostra intenzione è quella di diffonderli il più possibile. In un futuro non molto lontano offriremo ai membri una carta di pagamento in cui si potrà mettere il proprio denaro.

La possibilità di offrire questi servizi, che sono tanto rivoluzionari quanto necessari al fine di riappropriarsi della sovranità, dimostra come un piccolo gruppo di persone, con risorse limitate, può creare una banca etica alternativa portata internazionale accessibili a tutti e a tutte.

This post is also available in: English Español